December 12, 2019

La depressione nevrotica

Non a caso Lacan definisce la depressione nevrotica “una viltà morale”, l’incapacità di sostenere con decisione il proprio desiderio. Più precisamente essa riguarda la difficoltà del soggetto a separare il proprio desiderio dalla domanda dell’Altro; quando il desiderio è sommerso dalla domanda dell’Altro c’è affetto depressivo. Il passo indietro di fronte al proprio desiderio fa scivolare regressivamente il soggetto verso l’abbattimento sconsolato della depressione. Massimo Recalcati, Le nuove melanconie, Raffaello Cortina

October 17, 2019

Il desiderio secondo Lacan

Il desiderio di desiderio è desiderio che un desiderio risponda all’appello del soggetto. E’ desiderio di un desiderante. J. Lacan, Seminario X, Einaudi

July 5, 2019

Il desiderio di riconoscimento e il riconoscimento del desiderio

Quel che Freud ci rivela come l’al di là del principio di piacere è che c’è forse un’aspirazione ultima al riposo e alla morte eterna, ma, nella nostra esperienza, ed è tutto il senso del mio secondo anno di seminario, incontriamo il carattere specifico della reazione terapeutica negativa sotto la forma di quell’irresistibile inclinazione al suicidio che si fa riconoscere nelle ultime resistenze con le quali abbiamo a che fare in quei soggetti più o meno caratterizzati dal fatto di essere stati dei bambini non desiderati. Read more

June 2, 2019

Il desiderio dell'analista

Nel desiderio dell’analista non c’è alcuna domanda rivolta al soggetto, ma solo la forza di orientare la cura analitica nella direzione della produzione di un soggetto in grado di assumere il proprio desiderio inconscio. Massimo Recalcati, Jacques Lacan - La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto, Raffaello Cortina editore

© Mirella Greco 2017-2019