August 22, 2019

La funzione dell'analista

La funzione principale dell’analista, che sia in una singola seduta, in una tranche di sedute, o nella totalità della cura, resta dunque quella di promuovere la simbolizzazione, cercando di aiutare il paziente a evitare, là dove possibile, le vie regressive dell’immaginario o dei passaggi all’atto. F. Tognassi, La spinta trasformativa, Mimesis

June 2, 2019

Il desiderio dell'analista

Nel desiderio dell’analista non c’è alcuna domanda rivolta al soggetto, ma solo la forza di orientare la cura analitica nella direzione della produzione di un soggetto in grado di assumere il proprio desiderio inconscio. Massimo Recalcati, Jacques Lacan - La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto, Raffaello Cortina editore

© Mirella Greco 2017-2019