August 26, 2019

L'esperienza di un'analisi

Il percorso analitico comporta una sospensione e una decostruzione delle modalità immaginarie del paziente di gestire la propria pulsione. Questa decostruzione, peraltro, è volta all’attraversamento del trauma, non alla sua risoluzione. (…) una psicoanalisi non può che istituirsi come pratica del singolare, dal momento che punta ad evidenziare e ad estrarre la deviazione soggettiva dallo standard, il modo che ciascuno ha di scostarsi dalla norma.

F. Tognassi, La spinta trasformativa, Mimesis

© Mirella Greco 2017-2019